Alla scoperta dell’Oman

Iniziando e terminando a Muscat, il viaggio in Oman è passa attraverso Nizwa, Jebel Shams e Ras Al Jinz. Avventurati da Muscat e Muttrah, nel cuore del passato riccamente colorato dell’Oman. Scopri i meravigliosi forti islamici, le antiche case di mattoni di fango e i suq pieni di argento e spezie che rendono questo gioiello mediorientale una vera festa per i sensi. I tesori non sono tutti creati dall’uomo: fai un viaggio nei meravigliosi paesaggi remoti di Wahiba Sands per una vacanza nel deserto con i beduini e goditi una vista mozzafiato sul canyon a Jebel Shams e Wadi Bani Awf prima di tornare nella capitale costiera.

Moschea in Oman

Primavera, Autunno, Inverno

Coppia, Cultura, Avventura, Natura

8 giorni

 1000 – 2000 €

1 giorno: Muscat

Dopo la colazione in hotel, visita la bellissima Grande Moschea del Sultano Qaboos. Quindi scendi fino al vivace porto di pescatori di Muttrah, con i suoi pittoreschi dhow in legno e le sue barche da pesca, fermati al bazar (souq) dove puoi mescolarti con la gente del posto e visitare i negozi di argento e spezie. Vedi anche i due forti portoghesi del XVI secolo, Jalali e Mirani, che sorvegliano l’ingresso della città. Impariamo a conoscere il centro e godiamo del cibo dell’Oman cucinato in casa prima di tornare in hotel

2 giorno: Ras al Jinz

Attraversa paesaggi spettacolari e aspri con un 4×4 fino a Hawiyat Najim Park, dove si trova la buca Sinkhole di Bimmah, un foro formato dall’erosione del calcare. Le acque turchesi rappresentano un’ottima sosta per rinfrescare i piedi. Trascorriamo un po di tempo qui prima di continuare a Wadi Shab. A causa di problemi di accessibilità, ci fermeremo a Wadi Shab solo per una sosta fotografica e per goderci una pausa rinfrescante, continueremo quindi a Wadi Tiwi, pozze di smeraldo e fitte piantagioni di datteri; guidiamo verso il punto di vista per goderci incredibili panorami del wadi prima di fare una facile passeggiata attraverso piscine e palme e attraverso il villaggio. Continuiamo per arrivare a Ras al Jinz la sera. Questa sera facciamo il breve viaggio verso la riserva di tartarughe Ras All Jinz. Il punto più orientale della penisola arabica, è un importante sito di nidificazione delle tartarughe marine in via di estinzione. Oltre 20.000 femmine tornano ogni anno sulla spiaggia dove si sono schiuse per deporre le uova. La nostra escursione è condotta in collaborazione con la Riserva di tartarughe Ras Al Jinz e il Centro di ricerca dalle loro guide esperte, l’area è sotto la protezione del governo e l’unico modo per vedere le tartarughe è partecipare a questo tour. La maggior parte delle notti ci sono almeno una o due tartarughe con molti altri presenti tra luglio e settembre.

3 giorno: Wahida sands

Dopo colazione, facciamo una sosta a Sur, importante città nel passato marittimo dell’Oman, prima di dirigerci verso il Wadi Bani Khalid, fiancheggiato da palme. Segui un percorso nel cuore di questa oasi rocciosa e scopri una grande piscina che offre ristoro sia visivo che fisico, in particolare nei mesi più caldi, goditi un po ‘di tempo libero qui e forse un pranzo nel ristorante locale. Puoi fare una breve camminata di 20 minuti alla grotta di Muqil, il percorso può essere scivoloso e il tuo accompagnatore ti farà conoscere le condizioni in quel momento; non consigliamo di entrare nella grotta ma la passeggiata stessa è molto panoramica e offre alcune piscine più deserte. Dopo aver lasciato il Wadi, facciamo una breve sosta per sgonfiare un po ‘le nostre gomme mentre ci dirigiamo verso Wahiba Sands, facciamo il check-in nel nostro campo e facciamo il viaggio esilarante sulle dune per guardare un tramonto in stile deserto. La sera, goditi un po ‘di musica tradizionale durante la cena, attorno a un caminetto, sotto le stelle.

4 giorno: Nizwa

Dirigiti a nord verso Ibra, che era una delle città più antiche dell’Oman e un tempo centro di commercio, religione, istruzione e arte. Mercoledì è il mercato femminile di Ibra, facciamo una passeggiata nel mercato che è gestito principalmente da donne, le bancarelle offrono tessuti, abiti, materiali per la sartoria, henné, miele e molto altro. Continua fino alla vecchia Ibra e fai una passeggiata attraverso le vecchie case di mattoni di fango fatiscenti per un assaggio della vita storica.

Quindi tocca al castello di Jabrin, che è considerato uno dei castelli più belli e pittoreschi dell’intero paese. Spesso indicato come Forte Jabrin, è davvero un castello in quanto progettato come residenza, con bellissime porte in legno intagliato e reticoli decorati. Continua fino a Nizwa con una sosta al punto di vista di Bahla.

5 giorno: Jebel Shams

Dai un’occhiata al Forte e al Souk di Nizwa questa mattina. Il forte Nizwa fu costruito nell’arco di 12 anni nel 17 ° secolo da Sultan bin Saif al Yaruba, il primo imam della dinastia Ya’aruba, il forte vanta una torre alta 40 metri con una vista stellare delle piantagioni di palme da dattero. Trascorri del tempo libero nel souk prima di recarti a Misfat Al Abyreen, un villaggio montuoso unico situato a 1.000 m sul livello del mare ai piedi delle montagne. Il villaggio ha incredibili terrazze agricole, splendidi vicoli e vecchie case costruite su solide rocce. Goditi un breve trekking nel villaggio dove puoi vedere la famosa rete di falaj (il vecchio sistema di distribuzione idrica dell’Oman. Continuiamo ad Al Hamra, uno dei villaggi più antichi dell’Oman ai piedi dei Monti Hajar, facciamo una passeggiata intorno alle case dai mattoni di fango prima di continuare il nostro viaggio verso l’alto e verso Jebel Shams, fermandoci lungo la strada per viste spettacolari sulle montagne Hajar e sul punto più alto dell’Oman. Anche nei giorni più caldi, è bello e rinfrescante stare qui.

6 giorno: Muscat

Dopo colazione, controlla Jebel Shams, il “Grand Canyon dell’Oman”, con un breve trekking lungo quella che viene definita la passeggiata sul balcone che circonda il “Grand Canyon dell’Oman”, quindi ritorna nei veicoli mentre accentuiamo il nostro accento a Wadi Bani Awf, il punto finale del canyon e quella che viene chiamata la ‘gola del serpente’ nel mezzo delle ripide scogliere di montagna. Questa è una parte meravigliosa dell’Oman, con fantastiche vedute del paesaggio circostante. Il percorso panoramico di 36 km è su strada sterrata con curve e curve e offre avventure fuoristrada ma a un ritmo rilassato e morbido. Guidate fino alla città di Nakhl e vedere il suo forte completamente restaurato su uno sperone roccioso, prima di arrivare a Muscat per la notte.

7 giorno: Muscat

Un’ultima visita alla città di Muscat per trascorrere del tempo nei luoghi che non si erano visti nei primi giorni del viaggio

Palazzo omanita
Moschea in Oman
Wadi oasi omanita
Il deserto dell'Oman
La Grande Moschea del Sultano Qaboos
Palazzo a Muscat

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.