Giordania: Due settimane perfette

Il regno hascemita di Giordania ci ha conquistato pienamente, sapevamo nascondeva dei tesori e non solo quello di Petra attraverso il quale passò lo stesso Indiana Jones, ma molte altre meraviglie da scoprire giorno dopo giorno in questo meraviglioso paese.

Il sito archeologico di Petra

Marzo – Giugno / Settembre – Dicembre

Cultura, Città, Mare, Coppia

2 Settimane

1000 – 2000 €

1° giorno: Arrivo ad Amman

Gli orari e la durata dei voli per Amman, insieme ai tempi supplementari nel Regno hascemita di Giordania, rendono il primo giorno quasi completamente in viaggio. Una volta arrivato ad Amman, devi solo cenare e dormire

Notte nella capitale giordana.

2° giorno: Amman – Petra (Monte Nebo, Madaba e Al-Karak)

Tour da Amman a Petra con soste intermedie sul Monte Nebo, il luogo da cui Mosè vide la terra promessa prima di morire; la città di Madaba, famosa per i suoi mosaici, in particolare la mappa di Gerusalemme nella chiesa di San Giorgio, e la fortezza a croce cristiana di Al-Karak – il più grande castello della Giordania.
Questi tour sono organizzati da quasi tutti gli hotel di Amman, ma puoi anche noleggiarli direttamente con i tassisti chiudendo il prezzo e il tour in anticipo. Un’altra opzione, ovviamente, è quella di noleggiare un’auto in Giordania.
Arrivo a Wadi Musa.

Notte a Wadi Musa.

3° giorno: Petra

Alzarsi presto è il miglior consiglio per visitare Petra, quando non ci sono turisti in giro o ce ne sono pochi e visita il suo siq.
Il primo giorno lo dedico a visitare le parti più conosciute della città e scalare il Monastero.

Notte a Wadi Musa.

4 ° giorno: Petra

Alzati presto ed esplora i luoghi meno conosciuti di Petra: gli altri Siq, i sentieri insoliti, i panorami meno popolari e il tramonto dal Monastero con la vista di Israele.

Notte a Wadi Musa

5° giorno: Wadi Rum

Trasferimento nel famoso deserto rosso, Wadi Rum. Escursione nel deserto 4 × 4 seguendo le orme di Lawrence d’Arabia e dei ponti di roccia.

Notte in un accampamento nel deserto.

6° giorno: Wadi Rum (volo in mongolfiera)

Sorvolare il deserto del Wadi Rum in mongolfiera all’alba è la ciliegina perfetta per la visita.
Dopo aver fatto colazione al campo, trasferimento ad Aquaba per godersi i coralli del Mar Rosso con snorkeling o immersioni.

Notte ad Aqaba

7° giorno: Aqaba

Intera giornata per riposare nel Mar Rosso.

Notte ad Aqaba.

8° giorno: Dana Reserve

Trasferimento nella riserva della biosfera di Dana, la più grande del paese. Osserviamo le stelle, beviamo un caffè beduino o dormiamo in un ecolodge.

Notte a Dana.

9° giorno: Wadi Muijb

Un po’ di avventura: Wadi Muijb è uno stretto canyon allagato che si trasforma in uno scivolo ed è un inaspettato divertimento sguazzare nel torrente che si crea tra le pareti rocciose.
Trasferimento ad Amman. Notte nella capitale giordana.

10° giorno: Amman

Visita della cittadella, del teatro romano, del mercato e passeggiata per le strade della capitale. Consigliamo di provare i dolci di pasticceria Habibah.

Notte ad Amman.

11° giorno: Desert Castles

Escursione ai castelli del deserto : una ventina di costruzioni nei dintorni di Amman di cui, in alcuni casi, la loro funzione non è nota. Abbiamo fatto una gita di un giorno con un tassista che ci ha portato a: Qasr Kharana, Qusair Amra, Qasr Al-Azraq e Qasr Al-Hallabat, insieme all’oasi di Azraq.

Notte ad Amman.

12° giorno: Jerash e Ajlun (Qala’at ar-Rabad)

Viaggio a Jerash, l’antica Gerasa romana che conserva ancora gran parte del suo antico patrimonio.
Visita la città di Ajlum, il suo castello, Qala’at Ajlun.

Notte ad Amman.

13° giorno: Mar Morto

Escursione al Mar Morto dove abbiamo galleggiato nelle sue acque salate e ci siamo goduti i bagni di fango.

Notte ad Amman.

14° giorno: volo di rientro

Purtroppo in questo giorno abbiamo fatto il volo di rientro dalla Giordania, un paese stupendo che avremo sempre nel nostro cuore.

Cammelli nel sito archeologico di Petra
Scorcio nella valle di Uadi Rum
Citta di Amman
Sito storico di Jerash
Canyon di al-Siq
Deserto di Giordania

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Marisa ha detto:

    Ottimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *