Grecia con bambini: un incantevole itinerario

Mettere insieme un viaggio in Grecia non è mai stato facile, terre meravigliose, isole paradisiache ed un mare che non ha paragoni, se poi ci mettiamo il clima favorevole e gli abitanti ospitali e gentili con tutti si può ben capire di quanto sia stato arduo il compito di costruire il nostro itinerario in Grecia.
Speriamo di poter aiutare chi sta preparando un viaggio in Grecia senza farsi mancare nulla del bello che la regione può dare.
Siamo una copia con figlio di 9 anni e siamo stati per 15 giorni in giro tra Atene, Mykonos (Platis Gialos), Santorini (Oia) e Creta (Hieraklion).

La spiaggia del relitto, Zante

 Tutto l’anno

Con bambini, Mare, Coppia

2 settimane

1000 – 2000 €

ATENE

Questa è la capitale della Grecia, è una città grande, tumultuosa e affollata e non ci si annoia di certo.
Abbiamo preso gli autobus turistici per andare nei diversi posti, con le cuffie che spiegano i vari luoghi in diverse lingue, sono autobus hop-on hop-off che fanno fermate ovunque, dove puoi scendere, divertiti, visitare e riprendere l’autobus successivo per continuare il viaggio (funzionano fino alle 19:00). Gli autobus sono gratuiti per i bambini di età inferiore a 4 anni, alcuni circuiti includono il viaggio in treno attraverso il Pireo (porto della città).

Acropoli del Partenone: prima abbiamo fatto il giro tra le rovine e poi siamo andati al Museo Archeologico Nazionale di Atene, che è un po’ più in basso, all’inizio della salita per l’Acropoli.

Il Museo Archeologico Nazionale: è molto bello, ha un’azione speciale per i bambini ed è gratuito per loro. Abbiamo pranzato nel ristorante del Museo con vista sull’Acropoli ed abbiamo visto che ha anche un menù per bambini.

Guardia presidenziale di Atene, soldati di Evzones: proteggono Syntagma (la sede del parlamento greco e il palazzo presidenziale), vestiti con abiti tipici e un paio di tsarouhia, zoccoli di pelle rossa con pompon nero (sembra pantofole). Ci sono soldati di guardia diurni e notturni di fronte alla Tomba del Milite Ignoto e sono in servizio dal 1868. Il cambio ufficiale delle guardie ha luogo la domenica alle 11:00. Il cambio non ufficiale delle guardie avviene ogni ora, ogni giorno.
Ad Atene, abbiamo alloggiato al Wyndham Grand Athens, un hotel moderno con piscina panoramica e vista sull’Acropoli. Inoltre, ha il vantaggio di essere vicino alla metro Metaxourgeio.
Da Atene a Mykonos, abbiamo preso l’aereo con la compagnia Volotea.

Il partenone, acropoli di Atene
Acropoli di Atene

MYKONOS

Platis Gialos Beach: siamo stati al Mykonos Beachfront Hotel che per me è stato il miglior alloggio dove siamo stati in Grecia! Forse perché eravamo con il piccolo, quindi ci siamo goduti la camera, la piscina e la spiaggia con maggior comfort senza molte preoccupazioni e godendoci il vero soggiorno. La spiaggia è tranquilla, ben mantenuta e con ottime infrastrutture godersi davvero il posto.

Spiaggia di Agia Anna: è molto vicina e si può raggiungere a piedi da Platis Gialos.
Dopo Agia Anna, se attraversi la strada e prosegui per 100 metri troverai anche la spiaggia di Paraga.
Andando sul lato opposto di Platis Gialos, c’è la spiaggia di Psarrou.
Agrari ed Elia sono più spiagge per famiglie e sono tranquille, fai solo attenzione a non finire nell’angolo destro della spiaggia di Elia, che ha una parte per i nudisti.
Mykonos è il centro dell’isola, con belle strade e affollata di gente. Ci sono molti ristoranti e negozi e passeggiare lì nel tardo pomeriggio è molto piacevole. La sua spiaggia non vale molto la pena perché non ha molte strutture e c’è sempre molta gente li. Il nostro programma è quello di passeggiare per le strade in salita, guardare il mare, cenare e guardare il tramonto e le chiese dal tetto blu.
Megali Ammos è una spiaggia deserta poco prima dei mulini a vento, con il tramonto più bello del mondo! Il sole tramonta intorno alle 20:30 in estate, quindi puoi godertelo tutto. Ci siamo fermati al ristorante al Mykonos Bay Resort and Villas e ne è valsa la pena.
Mykonos è stata speciale, perché ho scelto quest’isola per trascorrere il mio compleanno e sono rimasta sorpresa dai regali e dai ” complimenti ” cantati in greco all’hotel Mykonos Dove : indimenticabili! Semplicemente paradiso!

Mykonos

SANTORINI (THIRA)

Fira è il capoluogo, dalla cima della città, c’è una funivia, che porta i turisti al Porto Vecchio.
Imerovigli è un villaggio in cima alle scogliere, sede degli hotel più chic e splendidi ristoranti. Un ottimo posto per guardare il tramonto.
Oia (pronunciata Ía) è davvero una bella città, ci siamo stati per goderci le giornate, l’hotel e la piscina. Abbiamo alloggiato nei Nostos Apartments, che dispongono di appartamenti moderni e ben arredati a forma di grotta.
Abbiamo trovato Santorini non tanto comoda avendo un bambino con noi perchè ci sono molte salite e discese e scale di pietra scivolose. Ci sono anche molte persone e se non vi piace la folla non è un buonissimo posto per fermarsi.
Le spiagge più famose sono Red Beach, che è fatta davvero di sabbia rossa – Praia Vermelha, Perissa e Kamari, le ultime due con una grande struttura e con gite in barca a pagamento.

Il paese di Oia, Santorini
Chiesa a Santorini

CRETA

È la più grande isola greca e, secondo un amichevole tassista, dovremmo rimanere lì per almeno 1 mese per goderci tutto ciò che ha da dare! (I taxi in Grecia sembrano costare 10 euro ovunque: impressionante! I prezzi dei taxi sono molto convenienti).
Abbiamo alloggiato a Heraklion, all’Aquila Atlantis Hotel di fronte alla fortezza di Porto e Koules.
Abbiamo visitato il Palazzo di Cnosso, il più grande dei palazzi cretesi nel periodo classico.
Ci sono molti luoghi belli a Creta che purtroppo abbiamo dovuto tralasciare per motivi di tempo, magari riusciremo ad esporare l’isola meglio in un prossimo viaggio con più calma!

Scorcio nell'isola di Creta

RISTORANTI GRECI

Il cibo è buono ed economico ovunque, non si può certo dire che il cibo in Grecia sia costoso. Puoi mangiare pesce fresco e aragosta anche tutti i giorni senza spendere un patrimonio 🙂
Alcuni ristoranti consigliati:
– Alexander The Great ad Atene
– Mironi ad Atene
– Ristorante Anios al Mykonos Beachfront Hotel
– Alisahni all’interno del Mykonos Bay Resort and Villas
– Ochre Wine Bistro a Oia, Santorini
– Ristorante per famiglie a Kamari, Santorini

In termini di costi, i pasti costano circa 25/30 euro / persona. Ci sono molti pasti per 10/15 euro.
Un mussaka, un piatto tipico, ad esempio, costa 10 euro.
E negli hotel, la colazione è stata una vera festa, praticamente un pranzo!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *