20 Cose da vedere e da fare a Torino

Vista di Torino e la Mole Antoneliana

Tutto l’anno

Città, Cultura, Coppia, Enogastronomico

1 giorno

0 – 500 €

1. La Mole Antonelliana
E’ senza dubbio, il grande gioiello architettonico di Torino. Questo enorme e imponente edificio fu originariamente concepito come una Sinagoga, ma per vari motivi alla fine cambiò la sua funzione. La sua rappresentativa cupola coronata da un pinnacolo svetta sullo skyline della città, quindi sin dal primo momento ne noterete la presenza. Al suo interno ospita il Museo Nazionale del Cinema. Suggerimento: prendi l’ascensore fino all’ultimo piano per una vista straordinaria di Torino e delle Alpi. Il prezzo combinato del museo e dell’ascensore è di 15€ (gratuito con la Torino – Piemote Card).

2. Il Museo Egizio
E’ l’altra grande attrazione di Torino. Per darti un’idea della sua importanza, solo il Museo del Cairo ha più resti archeologici egizi al mondo. A Torino sono esposti più di 3.000 oggetti, anche se si dice che nei magazzini ce ne siano più di 20.000 in attesa di essere restaurati. A proposito, il suo vero nome è Museo delle Antichità Egizie e l’ingresso è di 15€ (+2€ se acquisti online). È gratis con la Torino Card).

3. Palazzo Madama
Un altro luogo da visitare a Torino è Palazzo Madama. Oggi ospita il Museo Civico d’Arte Antica, ma il palazzo stesso è un’opera d’arte barocca. Si trova in Piazza Castello, da dove partono i tour gratuiti di Torino in diverse lingue.

4. Il Palazzo Reale
Non so se lo sappiate, ma Torino fu capitale d’Italia tra il 1861 e il 1865, e fu per lungo tempo anche sede della monarchia in Italia. Il Palazzo Reale è un patrimonio mondiale dell’UNESCO e può essere visitato per ammirare l’opulenza degli interni. Il biglietto d’ingresso è di 12€ (gratuito con la Torino Card).

Palazzo Madama

5. Piazza San Carlo
Piazza San Carlo è un’altra delle cose da vedere a Torino immancabilmente e forse la piazza più amata dai torinesi. Gli hanno infatti dato un soprannome abbastanza significativo: “il Salone di Torino”. La cosa più curiosa qui sono le due chiese gemelle , San Carlo Borromeo e Santa Cristina (anche se a ben guardare non sono identiche).

6. Via Po
Fate una passeggiata lungo Via Po che parte da Piazza Castello e arriva fino al fiume che le dà il nome: il Po, niente di più e niente di meno che il fiume più lungo d’Italia.

7. GAM
Se ti piace l’arte, devi visitare la GAM (Galeria Civica di Arte Moderna e Contemporanea) dove ci sono più di 45.000 opere, tra cui dipinti di De Chirico, Renoir, Klee, Balla, Boccioni, Warhol e Modigliani. Si trova in Via Magenta, 31. L’ingresso costa 10€.

8. Un aperitivo
Cerchi dei posti buoni, carini ed economici per prendere un aperitivo a Torino? Consigliamo vivamente Beerba, dove per 12-15€ (a seconda del cocktail scelto) si ha accesso a un buffet gratuito. L’orario è dalle 19:30 alle 22:30 (il venerdì si fanno specialità di varie regioni d’Italia!).

Piazza Castello

9. Monte dei Cappuccini
Il miglior tramonto della città si vede dal Monte dei Cappuccini, avrai la città ai tuoi piedi. Per salire, se non hai la macchina, prendi l’autobus 56 o 13.

10. FIAT
Torino è la sede di una delle aziende più importanti d’Italia: la FIAT (acronimo di “Fabbrica Italiana Automobili Torino”). Anche se il luogo dove puoi davvero goderti questo mondo è il Museo Nazionale dell’Automobile, probabilmente il più importante al mondo su questo argomento. Qui puoi saperne di più sulla storia delle automobili e sui marchi come Ferrari, Maserati, Lamborghini e, naturalmente, Fiat. L’ingresso costa 12€ (gratuito con il Torino Pass).

11. Un caffè
In Italia è sempre il momento giusto per prendere un buon caffè in un bel posto, e a Torino ci sono molti caffè affascinanti. Un buon esempio sono il Café San Carlo e il Café Torino (entrambi in Piazza San Carlo).

12. Basilica di Superga
Molti turisti visitano la Basilica di Superga credendo che la sua importanza sia unicamente quella di ospitare le tombe di diversi re e principi di casa Savoia. Ma questo luogo subì un tragico evento: il 4 aprile 1949 un aereo che trasportava la squadra di calcio del Grande Torino si schiantò contro il muro di contenimento nel retro della Basilica. Morirono 31 persone, di cui 18 giocatori del “Gran Torino”, come era chiamata la squadra che in quegli anni era la migliore d’Italia). Costo biglietto: 5€ (gratuito con la Torino Card).

La basilica di Superga

13. Museo della Sindone
Nel Museo della Sindone puoi vedere una replica della famosa Sacra Sindone che è sempre stata (e ora più che mai) avvolta nei misteri. L’ingresso costa 5€. La Sindone originale è custodita sotto chiave nel Duomo di Torino, e può essere vista solo quando il papa la visita e la mostra…voglio dire, quasi mai.

14. Quadrilatero Romano
Lo sapevi che Torino conserva edifici e resti romani? Per incontrarli dovrai recarti al Quadrilatero Romano. Tra tutte spicca la Porta Palatina. Un fatto interessante: il suo vecchio nome era Julia Augusta Taurinorum.

15. Borgo Medievale
Se vuoi riposarti all’aria aperta, un buon posto è il Parco del Valentino. Una volta ricaricate le batterie, recatevi al Borgo Medievale che è proprio lì. Non è autentico, ma è una delle cose più curiose da vedere a Torino. Fu costruito per l’Esposizione Generale d’Italia del 1884 e fortunatamente, quando fu terminato, si decise di mantenerlo. È una riproduzione di una cittadella medievale, con le sue strade, piazze, chiese e in cima la Rocca, che sarebbe il castello fortificato. L’ingresso è gratuito, ma se vuoi visitare la Rocca e le sue mostre devi pagare 5€ (gratuito con la Torino Card).

16. Santuario della Consolata
Come in ogni città italiana, anche a Torino ci sono alcune belle chiese. La nostra preferita è il Santuario della Consolata, famoso per i suoi elementi romanici, barocchi e neoclassici e il suo bellissimo altare.

Il Quadrilatero

17. Museo d’Arte Urbana
Dirigiti a Borgo Campidoglio per immergerti nella street art. Nel Museo d’Arte Urbana di Torino sono esposte fino a 180 opere all’aperto, di cui potrai approfondire grazie a un tour gratuito.

18. Il bicerin
Una delle cose da provare a Torino è il bicerin, bevanda tipica a base di caffè, cioccolato e crema di latte. Il posto migliore per portarlo è Al Bicerin, dove è stato inventato. Se preferisci una cioccolata calda tradizionale, vai alla Cioccolateria Guido Gobino.

19. Museo di Arte Orientale
Se sei pazzo di tutto ciò che riguarda l’Oriente, come noi, ti potrebbe interessare una visita al Museo di Arte Orientale, con opere d’arte e oggetti provenienti dal Sud-est asiatico, dal Medio Oriente, dall’India, dalla Cina e dal Giappone.

20. Villaggio Leumann
Una visita curiosa, se hai diversi giorni di tempo, è il villaggio Leumann. Questo paese fu costruito tra il 1875 e il 1907 con l’idea di ospitare famiglie di lavoratori. La cosa più bella è che la sua architettura ha seguito i canoni del Liberty ed oggi è senza dubbio un luogo che sembra ancorato nel tempo, beh, proprio da vedere!

Torino centro città

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.